neonati-in-fascia

I neonati nascono pronti per stare in braccio ai genitori. Hanno infatti diversi riflessi innati, che li portano a voler stare a contatto il più possibile, in ogni posizione del genitore. Questo, come puoi immaginare, favorisce anche il ricorso al babywearing, non solo come modo per avere le mani libere, ma anche come opportunità per preservare il contatto cuore a cuore.
Così, la domanda nasce spontanea: quando iniziare a mettere i neonati in fascia?

Neonati in fascia: da quando?

Quando si può cominciare ad utilizzare un supporto per portarlo e avere le braccia libere? Quando è possibile mettere i neonati in fascia?

  • Dal punto di vista del neonato anche immediatamente appena nato. il bisogno di contatto, il trauma da parto (seppur piccolo), porta i neonati ad aver un bisogno innato di contatto. Ecco perché, rispettando le dovute accortezze, è possibile portare in fascia i neonati sin dai primi giorni. Naturalmente è una scelta importante, da non prendere alla leggera, ed occorre informarsi, prepararsi ed assicurarsi di far tutto secondo il modo più giusto. Il babywearing non è una moda, e nemmeno un miracolo! Come spesso accade nella vita merita studio, passione, applicazione. No all’improvvisazione, ma nemmeno allo stress, il tutto con il giusto peso e nella giusta misura.
neonati-in-fascia
neonati in fascia e contatto
  • Dal punto di vista del portatore occorre fare una distinzione tra mamma e resto del mondo:
  • La puerpera ha necessità di riprendersi dal parto, sia che sia stato un parto vaginale che cesareo (in questo caso anche qualche giorno in più). Il corpo della partoriente è decisamente provato dalla gravidanza in primis, dal parto in secundis, e, infine, dal puerperio. Infatti, la modalità di allattamento è un’attività di esclusiva competenza della mamma e solo a lei spetta quello al seno, che è la norma biologica da incoraggiarsi (se necessiti di supporto, contattami senza impegno). In questa attività è necessario che concentri le energie che le sono rimaste e in questo va accompagnata, incoraggiata e sostenuta. Quando se la sente, può anche cominciare a portare con un supporto il suo cucciolino, in un’attività – il babywearing – estremamente gratificante per entrambi.
  • Nel frattempo, può certamente portare l’altro genitore o adulto di riferimento: che può anche imparare durante la gravidanza ed esercitarsi intanto che aspetta il suo cucciolino, senza risentire dei cambiamenti del corpo che invece subisce la mamma. 

Neonati in fascia senza stress!

Il neonato in fascia ha modo di abituarsi gradualmente alla vita esterna, restando in contatto cuore a cuore, e godendo di sicurezza e calore. Il parto è un evento altamente stressante, non solo per le mamme, ma anche per i piccoli. Ma, tante volte, succede che lo stress prenda il sopravvento anche dopo:

  • e se non respira?
  • se lo vizio?
  • o se piange?
  • e se sto sbagliando qualcosa?

Il mio consiglio è: respira! Per ognuna di queste domande c’è una risposta: non aver paura a chiedere aiuto. La professionista del babywearing esiste proprio per questo: ti prende per mano e ti assiste lungo tutto il viaggio del portare in fascia.

I neonati hanno bisogno di contatto e calore, e questo bisogno è naturale e fisiologico: non si tratta di un mero vizio. Se il neonato piange non è necessariamente perché non vuol stare in fascia, semplicemente ha bisogno di tempo. Insieme, troverete il vostro modo (se pensi di aver bisogno di una consulenza contattami), cambierete supporti e posizioni, e vivrete il vostro contatto diversamente, giorno dopo giorno.

Come portare in fascia in neonati?

Assodato che i neonati possano esser portati praticamente da subito, è bene sempre ragionare da caso a caso, perché possono verificarsi situazioni particolari, dovute a fattori fisici o altro. Quindi, in caso di perplessità, è sempre bene rivolgersi ad una professionista qualificata: resta sempre la cosa migliore.

Sai che puoi valutare una consulenza babywearing anche in gravidanza? Puoi prepararti ad accogliere il nuovo arrivato anche da questo punto di vista! Organizzando il nido pronto ad accoglierlo!

neonato-contatto-mamma

Portare i neonati in fascia non è sempre semplice, ma piano piano si trova la soluzione più adatta:

  • Scegli il supporto (fascia elastica, o fascia in tessuto), preferibilmente chiedendo ad una professionista
  • Valuta di iniziare a cimentarti con le legature già in gravidanza
  • La posizione frontale a cuore a cuore è quella per i neonati
  • Fai un check sulla posizione dei cuccioli, affinché rispetti la fisiologia del neonato, non andando a creare pressioni sulla sua schiena
  • Fai un check sulla posizione anche per assicurarti di non caricare in maniera errata il peso sulla tua di schiena!
  • Datti tempo, perché anche il babywearing è un percorso, e non sempre è uguale per tutte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.